Il Partito Popolare Democratico + Generazione Giovani di Mendrisio, sull’onda della petizione inerente la revisione dei collegamenti dei trasporti pubblici lanciata dalle omonime sezioni PPD di Vacallo, Breggia e Castel San Pietro, ha promosso nelle scorse settimane un’ulteriore petizione per le linee che servono i quartieri della montagna del Monte San Giorgio.

Tra tutte le novità che sono state applicate con il nuovo orario entrato in vigore nel dicembre 2015, vi è stata la modifica dei percorsi che servono i paesi di Meride, Tremona, Arzo e Besazio. Prima dell’introduzione del nuovo piano orario, per una corsa tra Meride e Arzo bisognava calcolare un tragitto di 9 minuti. Oggi lo stesso percorso può essere effettuato con la medesima tempistica solo 3 volte al giorno, dalle 6 alle 7.30 del mattino. Le altre corse durante l’arco della giornata hanno invece una durata di oltre un’ora. Anche per la tratta inversa, Arzo-Meride, bisogna calcolare oltre un’ora di viaggio. Tutto ciò è assolutamente inaudito: per pochi chilometri che separano i due paesi bisogna investire oltre un’ora di tempo se si vuole utilizzare i mezzi pubblici.

Generazione Giovani di Mendrisio chiede quindi di partecipare attivamente alla raccolta di firme tra i conoscenti, amici e colleghi di lavoro scaricando il formulario dal sito www.ppd-mendrisio.ch. Dobbiamo intervenire per migliorare un trasporto pubblico che dovrebbe essere capillare e competitivo rispetto al veicolo privato. Solo così potremo seriamente migliorare la mobilità della nostra regione.

Davide Dada Rossi, candidato al Consiglio Comunale, PPD+GG

Scarica il formulario