È con molta sorpresa e preoccupazione che prendiamo atto della vostra comunicazione relativa alla chiusura del nucleo di Somazzo durante i mesi autunnali e invernali per la posa di canalizzazioni, acqua e cavi elettrici e la successiva pavimentazione.
In seguito a questa vostra comunicazione sono sorte molte domande e perplessità in merito alla pianificazione e alle soluzioni di gestione del traffico proposte durante gli interventi di manutenzione.
Pertanto, avvalendoci delle facoltà concesse dal regolamento comunale, desideriamo chiedere al lodevole Municipio:

  • È corretto che il tratto stradale sarà chiuso completamente al traffico veicolare dal-le 7:30 del lunedì alle 17:30 del venerdì?
  • Nei mesi della chiusura le condizioni meteorologiche non sono le più favorevoli, sarà possibile fare rientro al proprio domicilio con il veicolo privato alla sera? Si pensa in particolare a persone anziane, famiglie con bambini.
  • Dalle informazioni raccolte risulta che ci sarà la possibilità di riservare posti auto a monte e a valle del nucleo di Somazzo. Visto che già tutt’ora i posteggi sono sempre occupati, con quale priorità verranno assegnati? Chi non potrà riservare il posteggio dove potrà lasciare la macchina? Esattamente in quali luoghi sono previsti gli spazi dedicati ai posteggi per gli abitanti del quartiere di Somazzo?
  • Dalla comunicazione inviata emerge che ci sarà la possibilità di transitare dal Giro di Campora ogni 30 minuti, quali delimitazioni prevede il ponte in zona Zona Piazzonale?
  • Dal momento della chiamata ad un numero di emergenza (144, 118, 117) viene affermato che la strada è percorribile nel tempo di 15 minuti (al massimo 20). Sono stati interpellati i capi dei diversi corpi d’intervento? Se sì quali sono state le loro principali preoccupazioni?
  • L’ambulanza ha un tempo di intervento che può variare tra i 3 e i 5 minuti, dovrà quindi proseguire con una barella in spalla? Così facendo viene garantito un soc-corso adeguato agli abitanti di Somazzo? I pompieri hanno un tempo di intervento attorno ai 10-12 minuti, il Municipio ha conferma che i veicoli potranno proseguire sul luogo del sinistro? Nel caso di un intervento nelle ore notturne da parte di un servizio d’emergenza, i militi come faranno ad intervenire?
  • Sono stati avvisati i proprietari degli immobili per la quale è pendente una licenza di costruzione?
  • Sono state valutate alternative d’intervento?

Ringraziando per l’attenzione e la collaborazione, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Davide Rossi
Dominik Hoehle