Davide Dada Rossi

Chi Sono

Mi chiamo Davide, per tutti semplicemente Dada, sono nato a Mendrisio il 23 ottobre 1986. Mi piace la mia terra, la mia regione, il mio Mendrisiotto. Sono amante della buona compagnia e non disdegno un buon piatto di affettati e formaggi con gli amici. Dal 2014 sono felicemente sposato con Valentina.

Dopo il Bachelor in Economia all’USI, ho intrapreso la mia carriera professionale presso un’assicurazione. Oggi sono agente principale dell’agenzia di Mendrisio di Vaudoise Assicurazioni.

Un’attività che mi appassiona è quella politica che mi è stata trasmessa fin da giovane oltre che da mio papà in particolar modo da mio nonno “Ul duturin”; mi tornano in mente le domenica per l’attesa dei risultati e tutti i suoi aneddoti dei decenni passati. La politica è una passione che mi è stata trasmessa e sono contento di poterla portare avanti tra le fila del Partito Popolare Democratico.

Da alcuni anni sono attivo in Generazione Giovani di Mendrisio di cui sono stato presidente fino al 2015. Da luglio 2016 sono presidente della Sezione “maggiore”, siedo in Consiglio comunale dal 2009 dove sono stato attivo nella commissione opere pubbliche fino al 2016 ed ora siedo nella Commissione della Gestione. Nel 2015 sono stato candidato al Gran Consiglio e sono il primo subentrante per il Distretto del Mendrisiotto.

Le mie attività

Impegni politici:

  • Consigliere comunale dal 2009
  • Presidente Sezione PPD Mendrisio
  • Membro della Commissione della Gestione

Altre attività:

  • Membro comitato Palio di Mendrisio
  • Amante della pesca e del tiro
  • Presidente, Federazione Svizzera Funzionari Polizia, Sezione Mendrisiotto

Dada

Momo doc, amante della sua regione e soprattutto del Borgo di Mendrisio


Elezioni comunali 2016

Cosa mi ha spinto a candidarmi?

Mi candido perché amo Mendrisio e nella legislatura che si sta concludendo mi sono ancora di più appassionato alla politica e alla gestione della cosa pubblica. Credo inoltre che i giovani dovrebbero dare il loro contributo nel presente per costruire il loro futuro. Mi fa male sentire i soliti luoghi comuni: “tanto è inutile”, “tanto fanno quello che vogliono”. Invece, la politica dà un senso di appartenenza alla comunità a tutte le età. In Generazioni Giovani Mendrisio ho trovato un gruppo di amici e non solo dei colleghi di partito… e sono fiero di essere presidente di questo gruppo!

Quali temi mi stanno maggiormente a cuore a Mendrisio?

I temi che preferisco maggiormente sono le finanze e la pianificazione. Oltre a questi la città di Mendrisio è ricca di associazioni che sono fondamentali per il benessere dei cittadini. Pochi ne parlano, ma sono invece molte le persone coinvolte. Ecco, un occhio di riguardo anche per loro sarà importantissimo.

A Mendrisio tra poco tempo ci sarà l’insediamento della SUPSI e anche questo sarà un opera di vitale importanza per il futuro della città e alla quale bisognerà prestare la massima attenzione.

Concretamente cosa vorrei realizzare qualora venissi eletto?

Se venissi rieletto prima di tutto mi impegnerei a fondo come ho fatto nelle ultime legislature. Nei prossimi anni bisognerà essere vigili sui bilanci del Comune e fare tutto quello che è possibile per mantenere la qualità di vita che abbiamo oggi nella città di Mendrisio.

Mendrisio sta diventato una città a tutti gli effetti e per esserlo deve fornire ai cittadini una copertura di sicurezza di qualità e uno degli obiettivi sarà quello di fornire una copertura 24/24h. Ovvio questo comporterà un aumento della spesa e bisogna esserne coscienti.
Inoltre a Mendrisio si realizzerà un nuovo svincolo autostradale che servirà per migliorare la mobilità, che è una cosa differente del numero di macchine in circolazione. Per una vera diminuzione dobbiamo essere noi cittadini a cercare di usare i mezzi alternativi quando si può.
Altro tema importante è l’ambiente e le energie rinnovabili e per questo vigilerò affinché sugli edifici pubblici, dove sarà possibile, venga installato un sistema di pannelli fotovoltaici.

I numeri vincenti per il 10 aprile:

Lista 5
Nr. 34
“Tra vent’anni sarai più dispiaciuto per le cose che non hai fatto che per quelle che hai fatto. Quindi sciogli gli ormeggi, naviga lontano dal porto sicuro. Cattura i venti dell’opportunità nelle tue vele. Esplora. Sogna. Scopri.”

MARK TWAIN